LimitI di Atterberg

Limiti di Atterberg e Indici di consistenza

Limiti di Atterberg e Indici di consistenza 1. Limiti di Atterberg  Al fine di caratterizzare e individuare al meglio le caratteristiche fisico-meccaniche dei terreni sono stati messi a punto una serie di sistemi classificativi riconosciuti a livello internazionale. Alcuni di questi si basano sulla composizione granulometrica (caratteristiche fisiche) che da sola diventa insufficiente se il…

Muri di sostegno: come svolgere l’analisi strutturale

Il software GeoStru Muri di sostegno – MDC  consente di generare le relazioni, geotecnica e strutturale, anche separatamente. In questo articolo si riportano i contenuti teorici e normativi utilizzati dal programma per eseguire le verifiche delle sezioni in ca del muro di sostegno. SCHEMA STATICO E CALCOLO DELLE SOLLECITAZIONI DI PROGETTO Nella progettazione di muri…

L’azione sismica secondo le NTC 2018 e Circolare 2019

Gli spettri di risposta vengono utilizzati per simulare l’azione sismica nel caso in cui l’equilibrio di una struttura è trattato dinamicamente, ad esempio attraverso l’analisi modale.   Pericolosità sismica di base   Le azioni sismiche di progetto si definiscono a partire dalla “pericolosità sismica di base” del sito di costruzione.Dalla pericolosità sismica di base si…

Doppia Risonanza terreno/struttura

In caso di sisma vi è un rischio di amplificazione dei suoi effetti su un fabbricato, questo rischio è conosciuto come “doppia risonanza” e si verifica quando il valore della frequenza fondamentale di risonanza del terreno di fondazione è simile  a quella dell’edificio. Gli effetti della doppia risonanza Gli effetti per doppia risonanza terreno/struttura sono…

Analisi di stabilità in condizioni sismiche di pendii naturali

Nell’analisi di stabilità in condizioni sismiche di pendii naturali, per valutare lo spostamento della massa di terreno potenzialmente in frana durante l’evento sismico si può sfruttare una procedura di calcolo automatica, ispirata al metodo di Newmark (1965).   Coefficiente sismico critico   La massa di terreno, compresa tra la superficie di scorrimento e la superficie…

L’utilità della pagina Documentazione di Geostru

L’utilità della pagina Documentazione di Geostru Analisi di stabilità NTC2018 con SLOPE: il caso studio di un pendio antropizzato In fondo alla home page di Geostru, sulla sinistra è possibile osservare la tool bar “Riferimenti” con vari contenuti tra cui la pagina “Documentazione” (Fig.1) all’interno della quale sono presenti i manuali ed i testi relativi…

covid-19

COVID-19: linee guida sicurezza e salute nei cantieri

A seguito delle misure di distanziamento sociale introdotte per contrastare la diffusione del COVID-19, anche la gestione della sicurezza in cantiere ha dovuto uniformarsi all’emergenza: il processo di adeguamento ha comportato l’inserimento delle voci COVID-19 nei prezziari regionali. Le linee guida (o di indirizzo) sulla sicurezza e salute nei cantieri in emergenza COVID-19 Il 18…

Trincee drenanti

Trincee drenanti, dimensionamento e calcolo

Lo studio della stabilità dei pendii in frana, e degli eventuali interventi di stabilizzazione, rappresenta senza dubbio uno dei problemi più complessi che l’ingegnere geotecnico si trova a dover affrontare. In particolare, il progetto di un intervento di drenaggio presenta notevoli difficoltà e incertezze, date dalla distribuzione delle pressioni neutre nel terreno, dalla presenza di…

Calcolo del coefficiente di Winkler

In questo articolo vedremo cosa c’è alla base del calcolo del coefficiente di Winkler, o costante di sottofondo, e quali sono i metodi più utilizzati per il calcolo di questo parametro per ogni tipo di terreno. Cenni teorici Nello studio dell’interazione terreno-fondazione, e in particolare nella modellazione del terreno per calcolare le sollecitazioni negli elementi…

liquefazione nishishiro

Liquefazione dei terreni: cos’è e come intervenire

La liquefazione è un fenomeno che si verifica in un terreno non coesivo saturo (sabbia, ghiaia, limo non plastico) a seguito di uno sciame sismico. Quest’ultimo favorisce una riduzione della resistenza al taglio del terreno per effetto dell’incremento e dell’accumulo delle pressioni interstiziali. Tale fenomeno comporta come risultato finale deformazioni permanenti significative o persino l’annullamento…