Georock 3D: come importare la geometria con QGIS

Caduta Massi – GeoRock 3D è il software Geostru che consente di effettuare – tramite “un sofisticato algoritmo”- l’analisi spaziale della caduta massi e di progettare, ottimizzandole, le opere di protezione. La modellazione del versante avviene tramite un piano quotato che potrà essere importato da diversi formati o software esterni. La geometria del versante è…

logo geodropbox

GeoDropBox: cloud geolocalizzato della documentazione

Lo scopo principale dell’organizzazione di un archivio è quello di fornire uno strumento affidabile nel lungo periodo per la ricerca documentale. L’utilizzo del cloud “tradizionale” è, ad oggi, la soluzione apparentemente più rapida e semplice. L’alternativa è rappresentata dal servizio in Cloud GeoDropBox, sviluppato da GeoStru per archiviare e gestire i documenti, in maniera ottimizzata…

Muri di sostegno: come svolgere l’analisi strutturale

Il software GeoStru Muri di sostegno – MDC  consente di generare le relazioni, geotecnica e strutturale, anche separatamente. In questo articolo si riportano i contenuti teorici e normativi utilizzati dal programma per eseguire le verifiche delle sezioni in ca del muro di sostegno. SCHEMA STATICO E CALCOLO DELLE SOLLECITAZIONI DI PROGETTO Nella progettazione di muri…

Calcolo della tenso-presso flessione retta e deviata nelle sezioni in ca

Sollecitazioni di progetto Ed Stabilite le varie azioni e combinazioni di carico, va effettuato il calcolo della struttura (qui pensata costituita da membrature lineari in c.a. ordinario) onde pervenire alla determinazione delle corrispondenti sollecitazioni di progetto Ed. Le NTC 2018 consentono, per la valutazione delle sollecitazioni Ed, differenti metodi di analisi: analisi elastica lineare; analisi…

Verifica a taglio uniassiale, biassiale e ciclico nelle sezioni in CA

Nel programma RC-SEC della Geostru le verifiche a taglio possono essere svolte sia sulla base delle NTC 2018 sia con riferimento all’EC2/EC8 e connesse prescrizioni di cui all’Appendice Nazionale agli Eurocodici in vigore.L’assorbimento del taglio è affidato al classico traliccio ideale (vedi Figura 1) costituito dalle armature trasversali (staffe), dalle armature longitudinali e dal corrente…

L’azione sismica secondo le NTC 2018 e Circolare 2019

Gli spettri di risposta vengono utilizzati per simulare l’azione sismica nel caso in cui l’equilibrio di una struttura è trattato dinamicamente, ad esempio attraverso l’analisi modale.   Pericolosità sismica di base   Le azioni sismiche di progetto si definiscono a partire dalla “pericolosità sismica di base” del sito di costruzione.Dalla pericolosità sismica di base si…

Doppia Risonanza terreno/struttura

In caso di sisma vi è un rischio di amplificazione dei suoi effetti su un fabbricato, questo rischio è conosciuto come “doppia risonanza” e si verifica quando il valore della frequenza fondamentale di risonanza del terreno di fondazione è simile  a quella dell’edificio. Gli effetti della doppia risonanza Gli effetti per doppia risonanza terreno/struttura sono…

Analisi di stabilità in condizioni sismiche di pendii naturali

Nell’analisi di stabilità in condizioni sismiche di pendii naturali, per valutare lo spostamento della massa di terreno potenzialmente in frana durante l’evento sismico si può sfruttare una procedura di calcolo automatica, ispirata al metodo di Newmark (1965).   Coefficiente sismico critico   La massa di terreno, compresa tra la superficie di scorrimento e la superficie…

covid-19

COVID-19: linee guida sicurezza e salute nei cantieri

A seguito delle misure di distanziamento sociale introdotte per contrastare la diffusione del COVID-19, anche la gestione della sicurezza in cantiere ha dovuto uniformarsi all’emergenza: il processo di adeguamento ha comportato l’inserimento delle voci COVID-19 nei prezziari regionali. Le linee guida (o di indirizzo) sulla sicurezza e salute nei cantieri in emergenza COVID-19 Il 18…

liquefazione nishishiro

Liquefazione dei terreni: cos’è e come intervenire

La liquefazione è un fenomeno che si verifica in un terreno non coesivo saturo (sabbia, ghiaia, limo non plastico) a seguito di uno sciame sismico. Quest’ultimo favorisce una riduzione della resistenza al taglio del terreno per effetto dell’incremento e dell’accumulo delle pressioni interstiziali. Tale fenomeno comporta come risultato finale deformazioni permanenti significative o persino l’annullamento…